Reddito di cittadinanza, stop alle domande online

By in
Reddito di cittadinanza, stop alle domande online

Stop alle domande online per il reddito di cittadinanza: la procedura è sospesa da oggi, 1° aprile 2019, fino alla data in cui saranno pubblicati i moduliaggiornati.

Reddito di cittadinanza, sospese le domande online: è il Ministero del Lavoro ad annunciare che sarà necessario attendere i nuovi moduli INPS aggiornati con le ultime novità normative.

A darne notizia è il Ministero del Lavoro: sarà necessario attendere la pubblicazione del modulo di domanda INPS aggiornato con le ultime novità normative per poter fare domanda e richiedere il reddito di cittadinanza.

Si tratta quindi di una sospensione temporanea e, a partire dalla data in cui l’INPS metterà a disposizione i nuovi moduli di domanda, anche la procedura online per richiedere il RdC tornerà attiva.

Non si segnalano invece sospensioni per le domande presentate tramite CAF o alle Poste.

Reddito di cittadinanza, stop alle domande online

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della legge di conversione del Decreto n. 4/2019 cambiano ufficialmente i requisiti per fare domanda di reddito di cittadinanza.

Così come ricorda il Ministero del Lavoro, sono molte le novità normative introdotte su reddito e pensione di cittadinanza, con modifiche che comportano la necessità per l’INPS di aggiornare la modulistica

In attesa che venga aggiornato il modello di domanda con le ultime novità normative, è temporaneamente sospesa la possibilità di presentare le istanze online a partire da oggi 1° aprile 2019.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *