Concessione di un contributo straordinario “una tantum” agli studenti
universitari siciliani conduttori o co-conduttori di unità immobiliari ad uso
residenziale o in alloggio in residenze universitarie.

Il contributo forfettario di cui al suddetto comma 22 dell’art. 5 L.R. 9/2020, è destinato a limitare i disagi per i nuclei familiari degli studenti siciliani iscritti a corsi per il conseguimento di laurea, laurea magistrale o a ciclo unico, master universitari e dottorati di ricerca presso università ed AFAM con sede in Sicilia, iscritti nell’a.a. 2019/20 fino al 1°fc per i corsi di laurea e i laureandi nella sessione straordinaria a.a. 2018/19 fino al 1°fc per i corsi di laurea, attraverso un contributo “una tantum” di € 500,00 per studente conduttore o co-conduttore di unità immobiliari ad uso residenziale o in alloggio a titolo oneroso, in residenze universitarie, fiscalmente a carico dei nuclei familiari, individuati “fuori sede” ai sensi della vigente normativa.



Possono presentare istanza per la concessione del contributo straordinario “una tantum” nella misura forfettaria di € 500,00 (euro cinquecento/00), studenti siciliani conduttori o co-conduttori di unità immobiliari ad uso residenziale o in alloggio in residenze universitarie, fiscalmente a carico del proprio nucleo familiare di provenienza, individuati come “fuori sede” ai sensi del D.L. 104/2020, convertito in L. 126/2020, con contratto di locazione regolarmente registrato alla data del 28 febbraio 2020, anche per un periodo inferiore a dieci mesi, purché non inferiore a quattro mesi, e che non risultino fruitori alla stessa data di servizi abitativi erogati da ciascun Ente Regionale per il diritto allo Studio Universitario (E.R.S.U.), che siano stati:
– iscritti a corsi di laurea, laurea magistrale o a ciclo unico, master universitari e dottorati di ricerca presso università ed AFAM, con sede in Sicilia, nell’a.a. 2019/2020 fino al 1° anno fuori corso;
oppure
– laureandi nelle sessioni straordinarie dell’a.a. 2018/2019 (presso università ed AFAM, con sede in Sicilia) fino al 1° anno fuori corso.

DOCUMENTI NECESSARI:

Domanda di partecipazione;
– copia leggibile di un documento di riconoscimento in corso di validità;
– modello ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente – valido per prestazioni per il Diritto Studio Universitario) in corso di validità e/o presentate al momento dell’iscrizione A.A. 2019/2020 e prive di annotazioni relative a omissioni/difformità rilevate dall’Agenzia delle Entrate;
– Contratto di locazione regolarmente registrato alla data del 28/02/2020.



Modalità di presentazione della domanda

– accedere all’applicazione internet resa disponibile nella pagina personale dei servizi “ersuonline”
del portale studenti ERSUSICILIANI raggiungibile dal sito istituzionale www.ersusiciliani.it;
– compilare i campi obbligatori del form;
– confermare i dati inseriti;
– premere il pulsante “Valida richiesta”, generare OTP e attendere SMS con codice per la validazione degli stessi (ATTENZIONE: il codice OTP sarà inviato al numero di cellulare indicato in fase di registrazione al portale studenti);
– validare i dati inseriti nella richiesta benefici inserendo nell’apposito campo (entro 60 minuti dalla ricezione) il codice OTP ricevuto via SMS (ATTENZIONE: l’OTP inutilizzato entro 60 minuti non sarà più valido e sarà necessario generarne altro).

IL PORTALE SARA’ ATTIVO DALLE: ore 9:00 del 7 aprile 2021

SITO: https://www.ersusiciliani.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *