ATTENZIONE: possono presentare la richiesta solo coloro che non hanno presentato domanda ai sensi dell’articolo 25, comma 4, terzo periodo, del decreto-legge 19 maggio 2020, per quelli che a Maggio hanno presentato l’ istanza inerente al decreto rilancio non potranno presentarla.



I soggetti che possono presentare l’istanza per il riconoscimento del
contributo a fondo perduto di cui all’articolo 60, comma 7-sexies, del decreto legge 14 agosto 2020, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 ottobre 2020, n. 126 (di seguito “Istanza”), sono esclusivamente coloro che non hanno presentato domanda ai sensi dell’articolo 25, comma 4, terzo periodo, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con
modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n.77, che – a far data
dall’insorgenza dell’evento calamitoso – hanno domicilio fiscale o sede
operativa nel territorio dei comuni colpiti dai predetti eventi i cui stati di
emergenza erano ancora in atto alla data del 31 gennaio 2020 (data di
dichiarazione dell’emergenza COVID-19), classificati come totalmente
montani e non presenti nell’elenco allegato alle istruzioni al modello
pubblicato con provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 10 giugno 2020.



Modalità e termini di trasmissione dell’Istanza
L’Istanza è inviata esclusivamente mediante il servizio web disponibile
nell’area riservata del portale “Fatture e Corrispettivi” del sito internet
dell’Agenzia delle entrate e seguendo le regole definite al punto 3.3, primo
periodo, del provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 10
giugno 2020. Solo nel caso in cui l’ammontare del contributo, calcolato
secondo le disposizioni dell’articolo 25 del decreto-legge 19 maggio 2020, n.
34, è superiore a 150.000 euro, in aggiunta alla trasmissione telematica dei
dati, deve essere trasmesso – in formato pdf e firmato digitalmente dal
soggetto richiedente – anche il modello dell’istanza, comprensivo del quadro
A (autocertificazione antimafia), tramite Posta Elettronica Certificata (PEC)
all’indirizzo Istanza-CFP150milaeuro@pec.agenziaentrate.it.
2.2 La trasmissione dell’Istanza può essere effettuata a partire dal giorno 10
febbraio 2021 e non oltre il giorno 24 febbraio 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *